Notizie del settore
VR

Che tipo di retroilluminazione viene utilizzata in un display a LED?

2022/06/10

La risposta breve è LED. Nei display a LED, i pixel sullo schermo sono illuminati da una retroilluminazione a LED. Due opzioni di retroilluminazione per i display a cristalli liquidi (LCD) sono LED o CCFL. Non è necessaria una retroilluminazione per i LED organici.

 

La tecnologia LCD con retroilluminazione a LED si basa sulla sostituzione della retroilluminazione fluorescente con un diodo a emissione di luce a LED. Una delle "tecnologie di base del futuro" di LCD è la tecnologia di visualizzazione con retroilluminazione a LED.

 

Display LCD retroilluminato CCFL Contrasto e display LCD retroilluminato a LED 

 

Una retroilluminazione è un tipo di illuminazione spesso utilizzata negli schermi LCD nell'industria elettronica. Come suggerisce il nome, la luce frontale brilla direttamente sul tuo viso mentre la retroilluminazione brilla di lato o dietro, come suggerisce il nome. I LED sul retro dello schermo LCD vengono utilizzati per descrivere gli schermi LCD con retroilluminazione a LED. Con la tecnologia di visualizzazione LCD retroilluminata a LED, è possibile replicare quasi tutti i panorami naturali vissuti dall'uomo.

 

La luce di una lampadina fluorescente a catodo freddo viene spesso utilizzata negli LCD. I display con retroilluminazione a LED hanno un consumo energetico inferiore, un potere calorifico inferiore, una luminosità maggiore e una durata maggiore rispetto ai tipici display CCFL (tubo a catodo freddo). Si prevede che i tradizionali sistemi di retroilluminazione saranno sostituiti da questa tecnologia a breve.

 

Tipi di retroilluminazione

 

EL (Lampada elettroluminescente)

 

I fosfori colorati vengono utilizzati in una retroilluminazione EL per creare luce. Queste minuscole, leggere e omogenee retroilluminazione EL sono un'ottima alternativa alle tradizionali lampadine a incandescenza. I pannelli colorati EL sono facilmente accessibili. Sebbene abbiano un basso consumo energetico, necessitano di un inverter per convertire un ingresso CC di 5, 12 o 24 volt in un'uscita CA di 100 V CA a 400 Hz. Inoltre, l'emivita delle retroilluminazione EL è di sole 3.000-5.000 ore, il che le rende inadatte per un uso prolungato. I costi aggiuntivi per un inverter e la breve aspettativa di vita di un pannello EL sono i principali svantaggi di questa tecnologia. A causa di questi inconvenienti, i pannelli EL non sono più comunemente impiegati nelle nuove costruzioni.

 

Retroilluminazione a LED con illuminazione laterale

 

Le retroilluminazione a LED edge-lit hanno LED disposti lungo il bordo di una piccola guida di illuminazione in plastica, che distribuisce la luce in modo uniforme sullo schermo LCD. La retroilluminazione di questo tipo è la più utilizzata al giorno d'oggi.

 

Matrice di LED

 

Per creare una retroilluminazione a matrice di LED, un vassoio di plastica poco profondo è rivestito con LED esterni, sigillato con una resina epossidica trasparente. A differenza dei display edge-lit, che emettono luce lateralmente, questo tipo emette luce direttamente verso l'alto tramite uno strato diffusore e nel pannello LCD stesso.

 

CCFL

 

Sono lampade fluorescenti compatte ad alta tensione che emettono una sorgente luminosa fluorescente in vetro al piombo e vapori di mercurio. I CCFL e la guida di luce in plastica distribuiscono la luce in modo uniforme sulla superficie anteriore del pannello LCD. I CCFL vengono impiegati raramente nei progetti odierni a causa del loro elevato consumo energetico, dei loro costi elevati e degli ingredienti pericolosi.

 

Perché la tecnologia del display con retroilluminazione a LED sta ricevendo così tanta attenzione?

 

Il vantaggio principale della retroilluminazione a LED è la sua eccezionale luminosità, come si può vedere nei televisori con retroilluminazione a LED a colori. Le proprietà di riduzione del colore dei dispositivi video vengono spesso misurate utilizzando lo standard NTSC nel settore. Utilizzando questo indice, le apparecchiature di visualizzazione possono essere presentate su tutti i colori che tipo di saturazione possono ottenere e possono farlo in modo evidente.

 

Vantaggi della tecnologia di visualizzazione LCD con retroilluminazione a LED

 

I display con retroilluminazione a LED hanno una lunga durata. Rispetto a una normale luce a incandescenza, una tipica lampadina a LED può sopravvivere per più di 10 anni. Poiché i LED hanno una struttura planare e una robusta struttura interna, hanno eccellenti prestazioni sismiche. Un'unità luminosa di base è un pacchetto quadrato di 3 5 mm di altezza laterale, estremamente semplice da combinare in una particolare regione di luce superficiale con un'eccellente uniformità di luminosità. I componenti ottici aggiuntivi richiesti per i televisori LCD possono essere semplificati e l'uniformità della luminosità dello schermo è migliorata se i LED vengono utilizzati come retroilluminazione.

 

La tipica lampadina CCFL ha una bassa frequenza di sfarfallio, che potrebbe causare uno sfarfallio dell'immagine in una situazione dinamica. Rispetto alla retroilluminazione CCFL, la retroilluminazione a LED può essere regolata liberamente in frequenza luminosa e la frequenza è molto maggiore.

 

I diodi a emissione di luce (LED) hanno un'ampia gamma di impostazioni di luminosità, che li rende ideali per vari ambienti di lavoro, a differenza delle lampadine CCFL, che hanno un livello minimo di luminosità predeterminato. Le lampadine a LED sono anche più durevoli delle lampadine CCFL poiché possono resistere ad aperture e chiusure ripetute. Utilizzando la tecnologia di produzione dell'illuminazione più avanzata al mondo, il display con retroilluminazione a LED viene prodotto utilizzando una sorgente luminosa incredibilmente vicina all'occhio umano, aumentando la superficie luminosa.

 

Le retroilluminazione a LED ecocompatibili non contengono mercurio, piombo o altri elementi pericolosi. La retroilluminazione a LED funziona in genere a temperature comprese tra -20°C e 80°C. Il LED è alimentato da una sorgente a bassa tensione 5-24v e non necessita di alta tensione. Grazie alla struttura semplice e all'elevato livello di sicurezza del modulo di alimentazione.

 

La gamma di colori e l'espressività sui display con retroilluminazione a LED sono migliori degli LCD retroilluminati CCFL. Ciò significa che i LED possono essere utilizzati per mostrare un'ampia gamma di proprietà cromatiche poiché possono produrre luce indipendentemente l'una dall'altra in rosso, verde e blu. Il contrasto e la luminosità complessivi dell'LCD possono essere migliorati regolando il bilanciamento del bianco della retroilluminazione a LED.

 


Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English English français français italiano italiano 日本語 日本語 한국어 한국어 Português Português русский русский Беларуская Беларуская বাংলা বাংলা हिन्दी हिन्दी Tiếng Việt Tiếng Việt Türkçe Türkçe ภาษาไทย ภาษาไทย العربية العربية Deutsch Deutsch Español Español
Lingua corrente:italiano